Sezioni Specializzate “Agraria” e “Migranti”
Print Friendly and PDF

Aggiornato al 2/10/2017

 

I Giudici assegnati alla 1^ Sezione Civile compongono, altresì, la Sezione Specializzata “Agraria” e la Sezione Specializzata “Migranti”.

 

Per l'elenco nominativo dei Giudici assegnati a ciascun settore consulta:

 Organigramma della Giurisdizione




SEZIONE CIVILE AGRARIA

(SEZIONE SPECIALIZZATA AGRARIA)

MATERIE DI TRATTAZIONE DELLA SEZIONE SPECIALIZZATA AGRARIA (TABELLE 2017 – 2019)

[Visualizza 5-ALLEGATO_TRIB.RC_REPORT MATERIE UO_TABELLE 2017-2019_SEZ. PRIMA CIVILE_SPECIALIZZATA AGRARIA]

PRESIDENTE SEZ. CIV. AGRARIA ► Giuseppe Campagna

 

 

SEZIONE CIVILE IMMIGRAZIONE

(SEZIONE SPECIALIZZATA MIGRANTI)

Sezione Specializzata in materia di immigrazione, protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini dell’Unione Europea a seguito del Decreto Legge 17 febbraio 2017, convertito in Legge 13 aprile 2017 n. 46, creata per coincidenza con la Prima Sezione Civile, come da Circolare del CSM del 1 giugno 2017.

MATERIE DI TRATTAZIONE DELLA SEZIONE CIVILE IMMIGRAZIONE (TABELLE 2017 – 2019)

[Visualizza 4-ALLEGATO_TRIB.RC_REPORT MATERIE UO_TABELLE 2017-2019_SEZ. PRIMA CIVILE_SPECIALIZZATA MIGRANTI]

PRESIDENTE SEZ. CIV. IMMIGRAZIONE ► Giuseppe Campagna

Procedimenti a trattazione collegiale (membri effettivi del collegio Campagna, Gaeta e Saran, membro supplente Passalalpi):

a) in materia di riconoscimento della protezione internazionale di cui all’art. 35 del decreto legislativo 28 gennaio 2008 n. 25, per i procedimenti per la convalida del provvedimento con il quale il questore dispone il trattenimento o la proroga del trattenimento del richiedente protezione internazionale, adottati a norma dell’art. 6, comma 5, del decreto legislativo 18 agosto 2015, n. 142, e dell’art. 10-ter del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, come introdotto dal presente decreto, nonché dell’art. 28 del regolamento UE n. 604/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 giugno 2013, nonché per la convalida dei provvedimenti di cui all’art. 14, comma 6, del predetto decreto legislativo n. 142 del 2015;

b) aventi ad oggetto l’impugnazione dei provvedimenti adottati dall’autorità preposta alla determinazione dello Stato competente all’esame della domanda di protezione internazionale, in applicazione del regolamento (UE) n. 604/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 giugno 2013.

Procedimenti a trattazione monocratica (GOT Albiero, Orlando e Versaci):

c) in materia di mancato riconoscimento del diritto di soggiorno sul territorio nazionale in favore dei cittadini degli altri Stati membri dell’Unione europea o dei loro familiari di cui all’art. 8 del decreto legislativo 6 febbraio 2007 n. 30;

d) aventi ad oggetto l’impugnazione del provvedimento di allontanamento dei cittadini degli altri Stati membri dell’Unione europea o dei loro familiari per motivi imperativi di pubblica sicurezza e per gli altri motivi di pubblica sicurezza di cui all’art. 20 del decreto legislativo 6 febbraio 2007 n. 30, ovvero per i motivi di cui all’art. 21 del medesimo decreto legislativo, nonché per i procedimenti di convalida dei provvedimenti previsti dall’art. 20-ter del decreto legislativo 6 febbraio 2007 n. 30;

e) in materia di riconoscimento della protezione umanitaria nei casi di cui all’art. 32, comma 3, del decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 25;

f) in materia di diniego del nulla osta al ricongiungimento familiare e del permesso di soggiorno per motivi familiari, nonché relative agli altri provvedimenti dell’autorità amministrativa in materia di diritto all’unità familiare, di cui all’art. 30, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286;

g) in materia di accertamento dello stato di apolidia e dello stato di cittadinanza italiana.

 

Coordinatore delle Cancellerie Giudiziarie delle Sezioni Specializzate “Agraria” e “Migranti” è la D.ssa Fortunata Tomasello (direttore amministrativo, tel. 0965.857.7838, c/o stanza torre tre dx / 4°piano).

Per altre informazioni consulta Sezioni 1^ - 2^ Affari Civili Contenziosi, al seguente link: www.tribunale.reggiocalabria.giustizia.it/sezioni-1-2-affari-civili-contenziosi_19.html


Print Friendly and PDF